Informazioni

Nuovi prodotti

La Casa Editrice Edizioni Universitarie Romane(EUR), fondata nel 1952 da Fernanda Conti e Gian Vittorio Pallai, offre ai lettori un catalogo di oltre 400 titoli, soprattutto scientifici, con una particolare attenzione alle scienze psicologiche e psichiatriche.

Il contratto con il lettore alla base delle pubblicazioni della EUR è l'impegno di offrire contenuti rigorosi sotto il profilo scientifico e al contempo agili nella lettura e nella comprensione, mirate a favorire il successo nella carriera universitaria. Questo impegno si è esteso, aprendo a testi di narrativa e di poesia, selezionandoli per linearità e qualità espressiva.

Le pubblicazioni delle Edizioni Universitarie Romane vedono la luce nel gennaio del 1952, con la collana Guide dello studente, vera e propria mappa per orientarsi nell'Ateneo romano, specifica per ogni singola facoltà.

Nel 1978 nasce anche la rivista RomaUniversità che racconta la vita dell'Ateneo romano, in distribuzione gratuita agli studenti. Nel 1978, nasce anche la collanaL'Esame Universitario, per raccogliere sintesi snelle e complete mirate a sostenere gli universitari nello studio delle discipline più ostiche e per il ripasso dei singoli esami.

Nel 1980 (anno dell' istituzione del numero chiuso per l'accesso alla facoltà di Odontoiatria, a cui seguirono quasi tutte le altre facoltà) si dà il via alla collanaRoma Quiz che diventò la prima raccolta dei quiz dati nei vari anni per superare la barriera dell'iscrizione, corredata dai programmi delle singole materie, utilissima e ricercata dai neodiplomati per esercitarsi e conoscere le modalità e le difficoltà che avrebbero incontrato. Nello stesso periodo escono i primi testi adottati nella facoltà di medicina e all'ISEF.

Nel Maggio 1980,sotto la direzione scientifica del prof. Franco Granone, vede la luce, dopo varie traversie, presso la nostra Casa Editrice, la "Rivista di Psicoterapie. Ipnosi". La rivista ha anche un settore dedicato alle segnalazioni bibliografiche e uno alle giornate di studio sull'Ipnosi.

Nel Marzo 1981 esce il primo numero della rivista La Nuova Stampa Medica Italiana, valido strumento di divulgazione scientifica, diviso in quattro sezioni: una sperimentale, una di review, una di casi clinici e una di comunicazioni. Ogni articolo veniva sottoposto all'approvazione di un Comitato scientifico rappresentativo di altra qualità scientifica.

Il Dicembre 1981 vede la luce la rivista La Stampa Medica Europea che, sulle orme delle riviste anglosassoni, voleva essere un autorevole tramite di scambio di idee e di discussione in un'area della scienza in così rapida evoluzione.

Nel 1984 nasce La Medicina Contemporanea che si propone un aggiornamento ricorrente per tutti gli operatori sanitari.

Nel 1985 la nuova rivista Attualità Odontostomatologiche viene accolta favorevolmente da chi, per necessità professionali, deve essere al corrente degli sviluppi contemporanei nel campo.

Nel Giugno 1986 inizia, sotto la direzione scientifica del prof. Bruno Callieri, il cammino di Attualità in Psicologia in un momento storico cruciale che vede la ristrutturazione dei Corsi di Laurea di Roma e di Padova, l'apertura di nuovi corsi di Laurea distribuiti sul territorio nazionale, il vasto dibattito sulla psicoterapia. Con coraggio e mantenendo sempre un rigoroso spessore scientifico e culturale vuole dare spazio anche anche ai giovani. Si varrà della collaborazione dei più validi esponenti della psicologia e della psichiatria mondiale e ben presto avrà il riconoscimento dell'Alto Valore Culturale. Attualmente Attualità in Psicologia è pubblicata online sul sito attualitainpsicologia.it.

Quasi contemporaneamente, iniziano le pubblicazioni di testi di approfondimento in collane di Psicoterapie, di Gruppoanalisi, di Fenomenologia, di Transazionalismo. Alcuni di questi volumi sono adottati nella facoltà di Psicologia e nelle scuole di specializzazione. Le Edizioni Universitarie Romane sono i principali Editori in Italiano di Alfred Adler.

Nel Febbraio 1989, sotto la direzione scientifica del prof. Michele Piccione, laRivista Europea di Psichiatria, bilingue (in Italiano e Inglese), si propone di costituire un luogo privilegiato di comunicazione e riflessione critica di quanto di originale e di nuovo viene pensato e proposto e di costituire una possibilità di interscambio serio anche con i colleghi europei per favorire una relazione al di là di vecchie frontiere territoriali e culturali.

Nel Gennaio 2008, nasce la rivista "λeùsseincontestualmente all'inizio delle attività scientifiche e didattiche dell'Associazione "Leussô", di cui vuole essere un ulteriore strumento di ricerca rigorosa dal puno di vista filologico e scientifico, aperta a svariati ambiti disciplinari e a contrbuti italiani e stranieri e di divulgazione. La sua sfida è mostrare il contributo che la cultura può dare alla promozione di un più elevato livello di civiltà.

Nel 2010, pur continuando a privilegiare gli argomenti di Psicologia e Psichiatria, la EUR ha aperto gli orizzonti alla Narrativa e alla Poesia, cercando di offrire uno spazio qualificato alla voce dei giovani e degli esordienti.

La Città del LibroNel novembre 2014, disponendo oramai di un considerevole catalogo di Narrativa e di Poesia, vede la luce il marchio "La Città del Libro".

Per garantire un livello di eccellenza tanto agli autori quanto ai lettori, le Edizioni Universitarie Romane e La Città del Libro pongono una cura particolare nel processo di realizzazione dell'opera libraria, avvalendosi di collaboratori precisi e puntuali in ogni fase del ciclo di vita del libro: valutazione letteraria, editing, correzione di bozze, impaginazione e supporto grafico, per accompagnarli fino alla pubblicazione e alla commercializzazione.


I più venduti