Linguaggio e potere - Leússein anno V n. 2-3/2012 View larger

Linguaggio e potere - Leússein anno V n. 2-3/2012

Nuovo

Introduzione (Fiorinda Li Vigni)

Argomento

Linguaggio e Potere

   Mario Vegetti

   Platone e la sfida sofistica

   Luigi Ruggiu

   Spirito, linguaggio, potere. Hegel e la costruzione della politica

   Jean-François Kervégan

   Alexandre Kojève. Il diritto, il linguaggio e il potere della saggezza

   Anna Camaiti Hostert

   L’impatto del nuovo Manuale contro-insurrezionale dei marinesamericani sul linguaggio politico e le strategie militari

Contributo dei borsisti

Altri dettagli

12,50 € I. I.

    Il tema del rapporto fra “linguaggio e potere” è affrontato nei contributi qui pubblicati secondo una prospettiva duplice.

    In primo luogo si guarda alla storia della filosofia, con particolare attenzione al confronto fra Platone e i sofisti, all’intrecciarsi delle voci nell’ambito dell’idealismo tedesco – Kant, Fichte, Hegel -, o, infine, alla riflessione di Giacomo Leopardi.

    In secondo luogo, in vista di una sintesi fra tradizione filosofica e dibattito contemporaneo, il tema del rapporto fra linguaggio e potere è trattato anche in riferimento all’impatto delle moderne tecnologie sulla comunicazione di massa.

    Vi è oggi, secondo un sentire comune, il bisogno urgente di ripensare il rapporto fra linguaggio e potere. In un primo senso per restituire alla parola, in un’epoca di “disattivazione della sfera pubblica” (Habermas), quella funzione discorsiva che esso sembra aver perduto, e fornire le basi a una “nuova retorica” dell’azione comune (Judt). In un secondo senso per sottrarci al progressivo imporsi di una “dittatura simbolica” (Zagrebelsky) che sta impoverendo e avvelenando il nostro linguaggio pubblico, per rompere “l’illusionismo allucinatorio” (Revelli) con il quale politica ed economia incantano le nostre coscienze, strette fra la difficoltà di intendere il presente e l’impotenza a immaginare qualcosa che vada oltre l’orizzonte attuale.

    Altezza24
    Larghezza17
    Pagine180

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Linguaggio e potere - Leússein anno V n. 2-3/2012

Linguaggio e potere - Leússein anno V n. 2-3/2012

Introduzione (Fiorinda Li Vigni)

Argomento

Linguaggio e Potere

   Mario Vegetti

   Platone e la sfida sofistica

   Luigi Ruggiu

   Spirito, linguaggio, potere. Hegel e la costruzione della politica

   Jean-François Kervégan

   Alexandre Kojève. Il diritto, il linguaggio e il potere della saggezza

   Anna Camaiti Hostert

   L’impatto del nuovo Manuale contro-insurrezionale dei marinesamericani sul linguaggio politico e le strategie militari

Contributo dei borsisti

20 altri prodotti della stessa categoria

I più venduti