Reduced price! IL TRENO E LE SUE RAPPRESENTAZIONI TRA XIX E XXI SECOLO View larger

IL TRENO E LE SUE RAPPRESENTAZIONI TRA XIX E XXI SECOLO

Nuovo

Autori: Giovanni Dotoli, Mario Selvaggio, Claudia Canu Fautré

Negli ultimi due secoli, il treno ha subito enormi trasformazioni: da simbolo assoluto della Rivoluzione industriale a icona di morte (si pensi ai treni per il fronte e ai ‘treni della morte’ nazisti...), da sinonimo di speranza (soprattutto per i migranti alla fine del Secondo Conflitto mondiale) a trionfo assoluto della velocità in questo inizio di Terzo Millennio.

Altri dettagli

25,00 € I. I.

-10,00 €

35,00 € I. I.

     Negli ultimi due secoli, il treno ha subito enormi trasformazioni: da simbolo assoluto della Rivoluzione industriale a icona di morte (si pensi ai treni per il fronte e ai ‘treni della morte’ nazisti...), da sinonimo di speranza (soprattutto per i migranti alla fine del Secondo Conflitto mondiale) a trionfo assoluto della velocità in questo inizio di Terzo Millennio (vedi TGV e TAV). Nel corso dei lavori di questo Convegno multidisciplinare, dall’ampio respiro internazionale, volto a rintracciare le multiformi rappresentazioni e raffigurazioni del treno nell’immaginario collettivo tra XIX e XXI secolo, a duecentodieci anni dalla comparsa della prima locomotiva a vapore nel lontano 1804, sono stati affrontati alcuni degli aspetti peculiari di una delle più grandi invenzioni della Storia, che ha segnato una svolta epocale per l’Umanità. Simbolo per eccellenza di progresso e tecnologia tout court, fino all’avvento dell’aereo, il treno è entrato con forza negli sviluppi della modernità, assumendo accezioni così profonde e stratificate da rendere difficile una classificazione organica dell’imponente mole di approcci fioriti. Studiosi italiani e stranieri hanno approfondito questo affascinante tema, privilegiando piste interpretative originali e innovative volte a riannodare i fili della memoria che ci legano in modo indissolubile al treno e ai suoi variegati scenari.

    Altezza21
    Larghezza15
    AutoreGiovanni Dotoli, Mario Selvaggio, Claudia Canu Fautré
    Pagine596
    CollanaTRENO E IMMAGINARIO: (1) Collana fondata e diretta da Giovanni Dotoli e Mario Selvaggio

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

IL TRENO E LE SUE RAPPRESENTAZIONI TRA XIX E XXI SECOLO

IL TRENO E LE SUE RAPPRESENTAZIONI TRA XIX E XXI SECOLO

Autori: Giovanni Dotoli, Mario Selvaggio, Claudia Canu Fautré

Negli ultimi due secoli, il treno ha subito enormi trasformazioni: da simbolo assoluto della Rivoluzione industriale a icona di morte (si pensi ai treni per il fronte e ai ‘treni della morte’ nazisti...), da sinonimo di speranza (soprattutto per i migranti alla fine del Secondo Conflitto mondiale) a trionfo assoluto della velocità in questo inizio di Terzo Millennio.

I più venduti