LA SCIENZA DEL VIVERE View larger

LA SCIENZA DEL VIVERE

Nuovo

Autore: Alfred Adler -

Come osserva Ansbacher, la psicologia di Adler è una psicologia idiografica per eccellenza.

Egli infatti presenta la Psicologia Individuale come la psicologia del caso individuale alle prese con il proprio inserimento nel contesto sociale e caratterizzato dalla sua unicità di compiere scelte sulla base del proprio potere creativo.

Altri dettagli

18,00 € I. I.

    Adler presenta la Psicologia Individuale come la psicologia del caso individuale alle prese con il proprio inserimento nel contesto sociale e caratterizzato dalla sua unicità di compiere scelte sulla base del proprio potere creativo. In tal senso, come osserva Ansbacher, la psicologia di Adler è una psicologia idiografica per eccellenza. Il volume espone concetti che da tempo fanno parte del linguaggio psicologico e comune, come il complesso d’inferiorità e di superiorità, l’aspirazione alla méta, l’interesse sociale, l’ordine di nascita, il bambino problema, lo stile di vita, concetti dei quali Adler fu l’ideatore. Attraverso l’analisi dei sintomi, espressioni di difese e scuse di uno stile di vita erroneo e autocentrato, sono descritte le fini tessiture dell’animo umano. Nella psicoterapia, inoltre, viene individuato lo strumento fondamentale per elevare l’autostima attraverso l’incoraggiamento allo scopo di poter giungere a una riorganizzazione cognitiva e a un comportamento socialmente utile dell’individuo mediante la comprensione e la modifica dello stile di vita attraverso l’analisi della posizione dell’ordine di nascita, dei sogni e dei primi ricordi. 

    Altezza21
    Larghezza15
    Profondità1.3
    Peso0.315
    AutoreAdler, Alfred
    CuratoreUgo Sodini
    Pagine188
    CollanaFENOMENOLOGIA PSICOPATOLOGIA PSICOTERAPIA
    IntroduzioneHeinz L. Ansbacher, Ugo Sodini
    Anno di pubblicazione2012